Hysterya: Un film sulla nascita del vibratore incanta il Festival internazionale del film di Roma.

Al Festival Internazionale del film di Roma un film sulla nascita del vibratore. Della regista statunitense Tanya Wexler, “Hysterya" è una commedia british, elegante e alquanto originale.
Come curare l'isteria e quindi l'ansia, la malinconia, la ninfomania e la frigidità che affliggevano le donne inglesi di epoca Vittoriana? 
Dando vita ad una delle più interessanti e stupefacenti rivoluzioni sociali, il Dottor Grenville pensò bene di "stimolarle" attraverso l'utilizzo del primo vibratore elettrico. Otterrà così un inaspettato successo di pubblico (non solo femminile) oltre che economico, riuscendo in seguito a trovare anche l'amore in una emancipata e combattiva signorina dell'alta borghesia di nome Charlotte. 
Irriverente, accattivante e sopra ogni cosa originale. Il film della regista statunitense Tanya Wexler incanta e diverte pubblico e critica del festival internazionale del film di Roma

Regia
Tanya Wexler

Cast
Felicity Jones: Emily Dalrymple
Maggie Gyllenhaal: Charlotte Dalrymple
Hugh Dancy: Mortimer Granville
Rupert Everett: Lord Edmund St. John-Smythe
Jonathan Pryce: Dr. Dalrymple
Ashley Jensen: Fanny

Pages