Lady Gaga: Giù la maschera!

La prima copertina in bianco e nero di Harper’s Bazzar degli ultimi vent’anni non poteva che essere dedicata a lei. Lady Gaga: icona del pop, regina del travestimento.
PHOTOGRAPHY: INEZ + VINOODH MAKEUP: VALIUM GARLAND
HAIR: FREDERIC ASPIRAS FASHION: HUSSEIN CHALAYAN
Nessun tipo di “impianto facciale” o di make up carnevalesco (marchio di fabbrica dell’artista in questione). Abbandonate parrucche fluorescenti e abiti di scena, l’istrionica Germanotta getta la maschera e si mette a nudo. A mostrarcela in tutta la sua naturale e imperfetta bellezza è il mesile statunitense Harper’s Bazzar che del numero di Ottobre le dedica la copertina e un’imperdibile servizio a cura del fotografo statunitense Inez. Una “svestizione psicologica” oltre che fisica quando confessa :“Se ho un sacco di trucco addosso o sono senza, dentro io resto sempre la stessa persona”.
Un viso acqua e sapone e un’espressione malinconica lontana anni luce dai suoi mille travestimenti al quale da tempo ci ha abituati. Come l’ultima geniale trovata di presentarsi agli Mtv Video Music Awards travestita da uomo, portando in scena il proprio alter ego maschile sotto lo pseudonimo di Jo Calderone. Incredula la platea rimase ipnotizzata da quella geniale trovata. Io compreso ne fui entusiasta!
Eppure non manca di commuoversi quando confessa:“Quando si è soli come lo sono io, ci si abitua alla solitudine, la si abbraccia”

Mai come questa volta (photoshop a parte) getta la maschera e si mette a nudo. Vera, sincera... "come mamma l’ha fatta", e come gran parte dei suoi fan, almeno per una volta, avrebbero desiderato vederla.

Pages