Per tutto il resto c’è Helen Nonini!


Con un conto a sei zeri gli asini volano per davvero.
E a convicerli a spiccare il volo ci pensa lei, Helen Nonini, “problem solver"…quando i soldi possono tutto, quasi, o forse anche di più.

Helen Nonini, 31 anni Problem Solver
Avere 31 anni e sentirsene altri cento, quindi mollare tutto (o perlomeno rallentare il ritmo), e cercare di dare un taglio allo stress e tutto ciò che le faceva mettere fine alla parola privacy.
Tre (e dico tre) BlackBerry sempre pronti all’uso, che in media ricevono ed inviano circa novecento sms al giorno. 
Una pietra (forse una montagna) sopra alla possibilità di trovarsi un fidanzato, avere un pò di intimità e crearsi una famiglia. 
Non perché poco affascinante, non perché poco intelligente, tutt'altro.  
La donna in questione è apparsa questa settimana in un servizio redatto da A il settimanale di Anna, in tutto il suo splendore. 
Tacco 12 ed abitino di seta viola, borsa al braccio ed occhialone da sole nero da vera diva. 
Scatto che la immortala mentre si accinge a prendere un jet leg, forse per molti anni unica vera dimora (non proprio fissa) di questa donna che dopo quasi tre ha detto basta.
Sto parlando di Helen Nonini, problem solver pronta ad esaudire ogni tipo di richiesta, desiderio o "semplice" capriccio.
A patto che il vostro conto in banca superi di gran lunga le cifre a "sei zeri" e non abbiate nessun tipo di remora nel mettere mani al portafogli.
Per due anni è mezzo ha lavorato con la Quintessentialy, club di lusso operativo in ogni angolo del pianeta molto frequentato da magnati russi e piricipi arabi, perché i più ricchi, i più viziati ma soprattutto (stando alle storie di Helen) i più fantasiosi ed esigenti.
Non ci credete? Leggete un pò qua.
Recuperare un perizoma lasciato in una stanza d'albergo a Roma e spedirlo il prima possibile a Gedda con volo privato. Perché era il regalo di un cliente arabo a sua moglie, ma soprattutto perché aveva l'orlo interamente tempestato di diamanti.
Alberghi da 900mila euro a notte e spedire un chihuahua bianco su un volo aereo privato.
Ma se questo vi sembra niente, allora immaginate di organizzare un match di football tra vostro figlio e David Beckham e convincere quest'ultimo a perdere. Il tutto alla modica cifra di 300mila euro.
Eppure c'è qualche magnate russo che si accontenta anche di assistere ad un concerto privato di Albano o Totocutugno, allora le cifre calano vertiginosamente sfiorando i 40 mila euro, ma sottolinea:"..I russi ne vanno pazzi".
Anche gli italiani non scherzano, confessa. 
Da poco ha organizzato una festa di compleanno per la figlia di un imprenditore laziale affittando un intero circo comprensivo di elefanti e qualche anno fa uno stilista italiano gli ha fatto una piazzata tremenda perché l'elicottero che gli aveva mandato era troppo spartano.
In fondo c'è qualcosa che anche Helen non organizzerebbe mai, e alla domanda: "Se la chiamasse Berlusconi per organizzargli una festa elegante ad Arcore?" risponde: "A quanto pare ha già i suoi contatti. Più che ballerine comunque gli manderei un fachiro con un letto di chiodi come monito!".
Ed eccolo qui, dulcis in fundo, il colpo di scena. Perché c'è qualcuno che dalla torre degli irremovibili non scende neppure difronte ad un succulento assegno dalla cifra imbarazzante.
Madonna Veronica Louise Ciccone, tanto per essere precisi, ha rifiutato più volte di prendere parte ad una lezione privata di aerobica in compagnia di un cliente miliardario suo grande fan.
Perché Madonna non ha prezzo, per tutto il resto c'è Helen!

Storie, racchiuse ora in un libro dal titolo Professione Problem Solver, 156 pagine edite da “Gruppo 24Ore Spa” alla cifra di 18 euro. Per ordinarlo: Clicca Qui! 
Cos’è un Problem Solving? Wikipedia risponde:
"La risoluzione di un problema è un'attività (definita in inglese come Problem solving, termine comunemente usato anche in italiano) del pensiero che un organismo o un dispositivo di intelligenza artificiale mettono in atto per raggiungere una condizione desiderata a partire da una condizione data. Il problem solving indica più propriamente l'insieme dei processi atti ad analizzare, affrontare e risolvere positivamente situazioni problematiche. È da notare però che la risoluzione di un problema vera e propria consiste in un più ampio processo costituito anche dai cosiddetti problem finding e problem shaping."

Pages